3 semplici modi per utilizzare le valutazioni preunitarie per promuovere il pensiero critico

 3 semplici modi per utilizzare le valutazioni preunitarie per promuovere il pensiero critico

Leslie Miller

La valutazione pre-unità è parte integrante della valutazione globale; tuttavia, queste attività spesso perdono opportunità facili ed efficaci per aumentare le capacità di pensiero critico degli studenti, raccogliendo al contempo dati per l'istruzione futura. Inoltre, gli studenti possono sentirsi esclusi in situazioni in cui non hanno lo schema per completare quella che dovrebbe essere una valutazione a basso rischio, lasciandoli conLe valutazioni preliminari, ormai collaudate, possono essere adattate per promuovere il pensiero critico e inviare messaggi positivi agli studenti.

Provate OWL invece di KWL

Il KWL (un organizzatore grafico che registra le conoscenze, le meraviglie e l'apprendimento degli studenti nel corso del tempo) può essere una strategia efficace per misurare gli schemi e i nuovi apprendimenti nel corso di un'unità. Tuttavia, per uno studente che non ha mai sentito parlare di quadrilateri, di esseri umani di Cro-Magnon o di suolo, questo può essere un compito intimidatorio quando l'insegnante dice di riempire un organizzatore grafico con le conoscenze di base. Non si conosce ciò che non si conosce.Gli insegnanti possono invece modificare questo processo in modo che sia vincente per loro e per i loro studenti.

Guarda anche: L'evidenziazione è inefficace: ecco come cambiarla

L'OWL (Observe, Wonder, Learn) è una piccola variante che può incrementare il pensiero di ordine superiore introducendo un argomento attraverso un'osservazione condivisa. L'insegnante potrebbe mostrare un collage di rettangoli, rombi, parallelogrammi, ecc. e chiedere agli studenti di usare la capacità di confronto per scrivere tutto ciò che notano e si chiedono su queste forme.

Un altro insegnante potrebbe riprodurre un breve spezzone di un documentario sull'uomo di Cro-Magnon con un volume attenuato, in modo che gli studenti facciano delle inferenze mentre formulano le loro risposte. Un altro ancora potrebbe far sì che gli studenti usino lenti d'ingrandimento e capacità di analisi per osservare un secchio di terriccio e poi scrivere le loro connessioni.

Questi insegnanti saranno comunque in grado di raccogliere dati utili per quanto riguarda il vocabolario, l'esposizione precedente, i collegamenti con esempi di vita reale, ecc. Saranno probabilmente soddisfatti del pensiero di ordine superiore che osserveranno. Saranno evidenti diversi livelli di schema sull'argomento, ma la differenza è che in questo tipo di attività tutti gli studenti stanno entrando in un'esperienza equa. Tuttiavere qualcosa da dire/scrivere.

Guarda anche: Apprendimento basato sull'indagine: il potere di porre le domande giuste

Cosa potrebbe suggerire KWL:

  • Dovreste già saperne qualcosa.
  • Siete già indietro per avere successo in questa unità.

Cosa suggerisce OWL:

  • Siete in una situazione di parità con tutti gli altri.
  • Il percorso di apprendimento di ognuno è unico.

Provate le guide all'anticipazione invece dei pretest

In parole povere, i pretest raccolgono i punti salienti di un'unità e misurano l'esposizione precedente degli studenti e la loro disponibilità ad apprendere. Le guide all'anticipazione sono una versione unica dei pretest che richiedono alcune delle più complesse abilità di pensiero di ordine superiore: valutazione, sintesi, analisi, giudizio e giustificazione, pur consentendo di raccogliere gli schemi degli studenti. Sono molto diffuse nelle arti linguistiche inglesi, ma non sono state ancora utilizzate.spesso non sono più apprezzati in altre materie in cui l'insegnante deve stabilire se gli studenti conoscono la risposta giusta, non solo le loro opinioni.

Per esempio, invece di chiedere "T o F: i funghi possono essere utili all'uomo", provate a chiedere agli studenti di fornire prove scientifiche a sostegno delle loro risposte alla domanda, per esempio: "Alcune delle cose migliori vengono trovate per caso" o "Nella maggior parte dei casi, l'aiuto supera il male".

Invece di chiedere agli studenti quale equazione di un elenco non è corretta, chiedete loro di fornire esempi matematici a sostegno del loro accordo o disaccordo con "Le guide all'anticipazione richiedono metacognizione e spesso coinvolgono emotivamente gli studenti con l'argomento prima dell'erogazione dei contenuti. Soprattutto, gli studenti esercitano l'abilità di vita di usare le prove per giustificare le loro convinzioni.

Cosa potrebbero suggerire i test preliminari:

  • Dovreste già saperne qualcosa.
  • C'è una risposta giusta o sbagliata.

Cosa suggeriscono le guide alle anticipazioni:

  • Il vostro punto di vista è prezioso e rafforzerà il vostro apprendimento.
  • Finché si può giustificare la propria risposta e/o fornire prove, non si sbaglia.

Provate la narrazione e la dimostrazione invece della scrittura veloce.

Le scritture rapide sono uno strumento potente che tutti gli insegnanti, indipendentemente dalla materia o dal livello, possono utilizzare. Facendo elaborare agli studenti i loro pensieri, sentimenti, idee e informazioni in momenti di scrittura rapidi e poco impegnativi, gli insegnanti non solo raccolgono dati sull'apprendimento, ma utilizzano anche strategie basate sul cervello per aumentare la memoria e la comprensione degli studenti.

Sebbene una scrittura veloce sia buona di per sé, gli insegnanti possono aumentare la creatività e la sintesi, nonché onorare le differenze nelle abilità espressive, con una piccola aggiunta a questo processo. Invece di far scrivere gli studenti solo su un argomento, il tempo assegnato può essere suddiviso in due parti uguali: scrittura narrativa e dimostrazione.

Su un lato del foglio, gli studenti scrivono tutto ciò che sanno (o non sanno) su un argomento. Sul retro, dimostrano le loro conoscenze in forma visiva, ad esempio disegnando i quadranti di un orologio, scarabocchiando i simboli della Seconda Guerra Mondiale o etichettando le parti dell'apparato digerente. Questa variante funziona bene per tutti gli studenti e consente anche a quelli con barriere linguistiche e/o ritardi di mostrare le proprie conoscenze.quello che sanno, senza essere ossessionati dal riempimento della pagina o da quanto tempo rimane da riempire.

Ciò che le scritture rapide potrebbero suggerire:

  • Dovreste già saperne qualcosa.
  • La quantità è più importante della qualità della risposta.

Ciò che la narrazione e la dimostrazione suggeriscono:

  • Potreste essere in grado di condividere/collegare queste informazioni in un modo migliore delle semplici parole.
  • La profondità della risposta è la cosa più importante.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.