5 attività di revisione che piacciono davvero ai bambini

 5 attività di revisione che piacciono davvero ai bambini

Leslie Miller

Nelle classi, il ripasso prima del test non è un'attività particolarmente apprezzata: "Avete mai paura di quando è il momento di ripassare per una valutazione? E soprattutto, i vostri studenti?", si chiede un articolo pubblicato dall'AMLE, l'Associazione per l'istruzione di livello medio.

Guarda anche: Howard Gardner sulle intelligenze multiple

Per far sì che l'apprendimento si fissi, gli studenti hanno bisogno di ripetute opportunità di confrontarsi con i contenuti. Le attività di ripasso significative iniziano con una solida comprensione dei "punti in cui gli studenti sono deboli e di quelli in cui c'è già una buona comprensione", dice l'insegnante di matematica di terza media Tara Maynard, che raccoglie queste importanti informazioni da un'attività Desmos o Socrative, o da una valutazione formativa."Stimerei che il 75% della revisione riguardi ciò che non hanno afferrato bene e che il resto sia una pratica continua su ciò che abbiamo già compreso", spiega Maynard ad AMLE.

Per rendere i ripassi più coinvolgenti, o addirittura divertenti, è necessario trovare il giusto equilibrio tra efficacia e motivazione, combinando tattiche sostenute da prove che migliorano la retention con la gamification, il lavoro di gruppo o il movimento. Un'ottima attività di ripasso è auto-verificante - gli studenti non hanno bisogno dell'input dell'insegnante per valutare l'accuratezza delle loro risposte -, consente una certa scelta da parte degli studenti e prevede il lavoro con i partner.Maynard, che ha insegnato matematica alle medie per 24 anni, ha scelto questo approccio che permette ai ragazzi di coprire più terreno al proprio ritmo mentre ripassano il materiale, e libera Maynard di lavorare con singoli studenti o piccoli gruppi quando necessario.

Maynard consiglia anche di inserire il movimento, ad esempio progettando un'attività di ripasso che richieda ai ragazzi di visitare diverse postazioni in classe, per mantenere i ragazzi energici e concentrati. Infine, le piace utilizzare il momento del ripasso per rafforzare le abilità metacognitive dei suoi studenti: "Di solito in quel giorno di ripasso, li faccio fermare e pensare a ciò che sarà presente nel test, in modo che possano considerare le loroSpesso dico loro: "Non esercitatevi sulle cose che sapete già fare, ma su quelle che non sapete fare, in modo che io o il vostro partner possiamo aiutarvi"".

Ecco cinque strategie di revisione super-impegnative che piacciono ai ragazzi, selezionate da Maynard e dalla nostra Edutopia archivi:

Errori di Molly (correggere l'insegnante) Creare un compito di revisione, o una serie di problemi, e risolverli da soli, ma in modo errato ("potete sbagliarli tutti, o solo alcuni", suggerisce Maynard). Lavorare in coppia, chiedere agli studenti di risolvere i problemi, correggere i vostri errori e fornire un feedback. Gli studenti amano correggere gli insegnanti...

Jeopardy! Prendendo spunto dal popolare game show, questo gioco non richiede software specializzato - si può usare PowerPoint o Google Slides per creare la griglia di gioco, oppure i modelli di JeopardyLabs - ed è adattabile a tutte le aree di contenuto. Per un approccio più "lo-fi", si può creare la griglia su un cartellone usando dei post-it. Per promuovere una riflessione più approfondita, si può considerare di chiedere agli studenti di aiutare a scrivere le domande o i problemi inNell'aula di matematica di Maynard, una griglia di gioco potrebbe includere le colonne: equazioni in più fasi con la maggior parte delle addizioni, equazioni in più fasi con la sottrazione, equazioni in più fasi di distribuzione e problemi di parole.

Intorno alla stanza Preparare un insieme di problemi o un'altra attività di ripasso e, utilizzando un documento Word o Google, digitare il primo problema o la prima domanda in fondo alla pagina 1. Digitare la risposta al primo problema in cima alla pagina 2. Digitare quindi il secondo problema in fondo alla pagina 2 e la seconda risposta in cima alla pagina 3. Continuare fino a digitare l'ultima risposta in cima alla pagina 1. Stampare le pagine e appenderle in giro per la scuola.Gli studenti possono iniziare da qualsiasi parte e risolvere il problema nella metà inferiore, per poi trovare la risposta su un altro foglio", spiega Maynard. Gli studenti dovrebbero finire "al punto di partenza".

Revisione rapida Per un'attività di ripasso veloce, l'insegnante di storia delle scuole superiori Henry Seton apre la lezione con un ripasso rapido che si concentra sui contenuti appresi di recente, iniziando con una domanda: "Quali sono le opinioni di Locke sulla proprietà privata nel governo?", ad esempio.

video

Gli studenti si girano e parlano con un vicino per 90 secondi, poi alzano la mano per rispondere alla domanda. Se uno studente si blocca, Seton chiama "Salvataggio!" e un altro studente la cui mano è stata alzata fa un tentativo. "Il ripasso rapido inizia la lezione con energia ed eccitazione. Gli studenti sentono che il contenuto si sta attaccando", dice Seton. "Ricevono molte domande a freddo, ma in un ambiente sicuro e di supporto.e aiuta gli studenti a sentirsi sicuri con il materiale".

Guarda anche: Insegnare la lettura ravvicinata agli studenti elementari

Il partner si confronta Creare due colonne di problemi. Sebbene ogni riga debba presentare problemi diversi, gli studenti devono sapere che ogni riga avrà la stessa risposta o soluzione. Chiedere ai compagni di tagliare il foglio a metà in modo che ogni studente abbia una colonna di problemi su cui lavorare individualmente.

L'attività offre una "combinazione di lavoro indipendente e di lavoro in coppia", spiega Maynard: "Gli studenti sono incoraggiati a risolvere i problemi in modo indipendente e non possono limitarsi a copiare una risposta, ma hanno comunque il supporto di un compagno quando necessario".

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.