6 strategie di lettura elementare che funzionano davvero

 6 strategie di lettura elementare che funzionano davvero

Leslie Miller

Sappiamo che imparare a leggere è essenziale per avere successo a scuola: gli studenti devono essere in grado di leggere da vicino, annotare e comprendere compiti e testi in tutte le materie.

Abbiamo quindi sfogliato i nostri archivi e consultato la ricerca per arrivare a un elenco di strategie in grado di sviluppare forti capacità di lettura e fiducia in se stessi per tutti gli studenti, compresi i lettori con difficoltà.

Provate la lettura corale o la lettura in coppia

Esistono alternative migliori al round-robin e alla lettura popcorn: "Su una trentina di studi e articoli che ho consumato sull'argomento", dice Todd Finley, professore di didattica dell'inglese, "solo un lavoro di ricerca per laureati ha sostenuto un beneficio della lettura round-robin o delle sue variazioni".La lettura a turno ad alta voce davanti a tutta la classe può stigmatizzare i lettori in difficoltà.

La lettura corale - quando l'insegnante e la classe leggono insieme un testo ad alta voce - toglie i riflettori dai lettori in difficoltà e li incoraggia a partecipare. Le ricerche suggeriscono che migliora la fluidità di lettura, amplia il vocabolario e aumenta la fiducia degli studenti.

Guarda anche: Accostare le idee per approfondire la comprensione in ELA, matematica e scienze

La lettura in coppia è un'altra strategia a basso rischio, supportata da ricerche. Una coppia di studenti si alterna nella lettura ad alta voce di un testo e poi assume il ruolo di ascoltatore. L'ascoltatore pone domande per verificare che il lettore abbia compreso il testo. Il fatto che il lettore più forte inizi per primo favorisce i lettori in difficoltà, perché sente le parole difficili prima di leggerle a sua volta ad alta voce. Questa forma di lettura tra pariIl monitoraggio e le domande migliorano la fluidità della lettura, secondo uno studio del 2007.

Guarda anche: 20 consigli per creare un ambiente di apprendimento sicuro

Assegnare compagni di lettura trasversali

Abbinare studenti delle classi superiori e inferiori per leggere insieme ha benefici accademici, sociali ed emotivi che si manifestano in entrambe le direzioni: i bambini più piccoli vedono una maggiore fluidità di lettura e traggono vantaggio dall'attenzione individuale di una relazione di mentoring; i bambini delle classi superiori imparano rispondendo alle domande e sviluppano abilità cruciali come l'empatia e la pazienza. Inoltre, per i bambini più grandi cheSe i bambini hanno difficoltà a leggere a livello elementare, l'esperienza consente loro di accedere a testi più semplici senza vergognarsi, aumentando al contempo la loro fiducia in se stessi grazie all'assunzione di un ruolo di leadership.

Le coppie di studenti possono incontrarsi almeno una volta al mese per 30 minuti. All'inizio, lasciate che siano gli studenti più giovani a scegliere i libri per aumentare il loro impegno; in seguito, fate in modo che gli studenti più grandi condividano le loro letture preferite. Man mano che le capacità dei più piccoli si sviluppano, possono iniziare a leggere anche loro, invece di limitarsi ad ascoltare.

Mettete la lettura auricolare a disposizione della vostra classe

L'ear reading, ovvero l'ascolto di un audiolibro durante la lettura, è un ottimo approccio - almeno periodicamente - per tutti gli studenti, ma ha benefici particolari per i lettori con difficoltà e per gli studenti con dislessia. In uno studio del 2010, gli studenti con dislessia che hanno ascoltato gli audiolibri hanno mostrato guadagni significativi nell'accuratezza della lettura, un miglioramento del comportamento e del rendimento scolastico, nonché una maggiore motivazione e coinvolgimento scolastico.È possibile ottenere audiolibri e libri di testo con lettura umana da Learning Ally, un'associazione senza scopo di lucro che si occupa di sostenere i lettori in difficoltà tra i 12 e i 12. Anche OverDrive, Bookshare e Audible forniscono audiolibri.

Sebbene la lettura a orecchio sia una strategia efficace per supportare gli studenti con dislessia, non sostituisce l'istruzione esplicita e graduale basata sulla fonetica, nota anche come alfabetizzazione strutturata, che rimane una delle strategie di lettura più efficaci per gli studenti affetti da questa patologia. L'alfabetizzazione strutturata si concentra sull'insegnamento della consapevolezza fonemica e fonologica, oltre che su altre abilità come la codifica e l'apprendimento della lingua.comprensione.

Insegnare inglese accademico

Un rapporto del 2014 dell'Institute of Education Sciences esamina come l'insegnamento dell'inglese accademico - ad esempio il vocabolario generale e quello specifico di una materia o di un'unità - permetta agli studenti, in particolare agli studenti di lingua inglese (ELL), di comprendere meglio i contenuti.Le immagini sono alcune strategie utili per l'insegnamento del vocabolario.

Ma gli studenti hanno bisogno di qualcosa di più del vocabolario per diventare lettori di successo. Una valutazione formativa regolare è importante, soprattutto per sostenere gli ELL, che oggi rappresentano quasi il 10% degli studenti K-12 negli Stati Uniti. All'asilo e in prima elementare, controllate regolarmente la comprensione dell'alfabeto e la capacità di scandire le parole da parte degli studenti. Per gli studenti dalla seconda alla quinta elementare, verificate la loroCamminare per la stanza mentre gli studenti leggono in coppia può essere un modo semplice per valutare gli studenti; potete chiedere alle coppie di discutere ciò che hanno letto per valutare la loro comprensione in tempo reale.

Dare agli studenti la possibilità di scegliere i libri da leggere

Permettere agli studenti di scegliere cosa leggere e offrire scelte che riflettano le loro esperienze aumenta il loro impegno. Un ragazzo può non avere alcun desiderio di leggere I bambini Boxcar ma non vede l'ora di mettere le mani su Hansel & Gretel & Zombi: un romanzo grafico Dare agli studenti la possibilità di scegliere non significa abbassare le aspettative: è vero che i ragazzi possono scegliere libri che non li mettono alla prova, ma è possibile gestire la situazione, introducendo opzioni rigorose che soddisfino anche i loro interessi, oppure alternando libri a scelta con letture per tutta la classe.

Per assicurarsi che gli scaffali delle librerie siano pieni di storie interessanti per gli studenti, è importante avere una biblioteca di classe diversificata. Chiedere agli studenti quali libri vogliono leggere e a quali categorie sono interessati è un buon punto di partenza, suggerisce Meredith Kimi Lewis, specialista dei programmi K-5 per le Seattle Public Schools.

Chiedete agli studenti di leggere lo stesso testo più volte, in più modalità.

Secondo uno studio del 2010, l'istruzione di lettura orientata alla fluidità (FORI) - in cui gli studenti leggono lo stesso testo più volte nel corso di una settimana in classe, a coppie e da soli - ha migliorato in modo significativo la pronuncia delle parole e la comprensione della lettura in un gruppo eterogeneo di studenti di seconda elementare.

Alla scuola elementare Concourse Village di New York, composta da una popolazione studentesca prevalentemente latina e nera nel distretto congressuale più povero della nazione, un approccio alla lettura trasversale a tutta la scuola che enfatizza l'esposizione ripetuta allo stesso testo ha fatto sì che la scuola superasse la media cittadina di ben 40 punti per l'esame di stato di inglese. La loro lettura in cinque fasiGli studenti leggono in eco e in coro lo stesso testo ogni giorno nell'arco di una settimana e ogni giorno si concentrano sull'affinamento di un'abilità diversa: identificare il punto principale, annotare, identificare i dettagli chiave, analizzare l'arte dell'autore e trarre conclusioni.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.