Blog On: pensare e collegare con i weblog

 Blog On: pensare e collegare con i weblog

Leslie Miller

Una delle cose più belle del mondo dell'istruzione è che è pieno di persone intelligenti che vi diranno quello che pensano, se solo riuscite a trovare un modo per entrare in contatto. È qui che entrano in gioco i blog.

I blog (abbreviazione di Weblog) sono diari online pieni di pensieri personali, link al Web e discussioni animate tra i lettori. "Pensiero libero e link": così Joanne Jacobs, blogger di spicco nel settore dell'istruzione (ed ex editorialista di Knight Ridder), definisce questa modalità di comunicazione di massa sempre più diffusa.

L'avvento di un software per blog facile da usare come Movable Type ha semplificato notevolmente la pubblicazione online, rendendo estremamente facile la scrittura e la modifica dei post. Il formato del diario aiuta i blogger a riflettere sull'evoluzione della loro posizione su un'idea e rende più facile per voi, lettori del blog, divorare intere porzioni di blog in una sola volta, in modo da non dover controllare ogni sito ognigiorno.

Guarda anche: Modi creativi per valutare la comprensione della matematica

Come le persone che li producono, i blog possono essere riflessivi, provocatori, noiosi o divertenti, concentrarsi sulle politiche educative (come Eduwonk o Number 2 Pencil) o essere intelligenti, impertinenti e molto personali (come The Blackboard Jungle, Edublog Insights, Hip Teacher o Ms. Frizzle), per farvi capire che non siete soli. Ci sono anche blog sui blog, come Weblogg-ed, l'elegante sito di Will Richardsondedicato alle discussioni su come le tecnologie legate a Internet, come i blog, i wiki (programmi server che consentono a più utenti di contribuire a un sito Web) e gli RSS (un modo di sindacare i contenuti) possano migliorare le classi K-12.

La maggior parte dei blog contiene link a molti altri blog e questa caratteristica può far sembrare la blogosfera una sala degli specchi elettronica. Dovrete quindi essere selettivi, perché alcuni blog, come alcune persone, non sono poi così interessanti.

Guarda anche: Posti a sedere flessibili per le scuole superiori fatti bene

Un buon punto di partenza è l'Education Bloggers Network, una comunità di insegnanti, professionisti dell'educazione e sostenitori che utilizzano i blog per l'insegnamento e l'apprendimento.

Quindi, andate in rete, scrivete sul blog e fatevi valere.

Blog

  • La giungla delle lavagne
  • Eduwonk
  • Insegnante d'anca
  • Joanne Jacobs
  • Tipo mobile
  • La signora Frizzle
  • Matita numero 2
  • Weblogg-ed
James Daly è l'ex direttore editoriale di Edutopia.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.