Creare slancio con gli studenti di inglese a lungo termine

 Creare slancio con gli studenti di inglese a lungo termine

Leslie Miller

Molti di noi hanno studenti neo-inglesi che, beh, non sono più così nuovi - studenti di lingua inglese a lungo termine (LTEL), studenti che hanno partecipato a programmi dedicati allo sviluppo della lingua inglese (ELD) per sei o più anni senza uscirne. Più di un quarto degli studenti di lingua inglese diventa LTEL.

Guarda anche: 9 nuovi modi di usare Flipgrid in classe

Prima di analizzare più attentamente questo aspetto, chiariamo un importante cambiamento terminologico: gli studenti che soddisfano i criteri di cui sopra e che storicamente sono stati definiti LTEL sono ora considerati multilingui emergenti a lungo termine (LTEM). Questo sposta la nostra attenzione dal deficit di produzione di lingua inglese all'incredibile risorsa socioeconomica che è il multilinguismo.

Chi sono gli LTEM?

I plurilingui emergenti a lungo termine - la maggior parte dei quali è nata negli Stati Uniti - sono spesso trascurati nei contesti scolastici tradizionali. I LTEM sono spesso socialmente bilingui - cioè si muovono con fluidità culturale e linguistica durante la giornata scolastica - ma molti presentano lacune di fondo nella comprensione e nell'applicazione del linguaggio (soprattutto nei settori della lettura e della scrittura).

Guarda anche: Come Maslow prima di Bloom, per tutto il giorno

Molti LTEM possiedono competenze comunicative interpersonali di base (BICS) molto sviluppate, che catturano le abilità comunicative essenziali. Poiché è probabile che questi studenti si impegnino in modo fluente nelle interazioni quotidiane, è facile supporre che le competenze linguistiche cognitive accademiche (CALP) più profonde ed estese siano altrettanto forti.

Tuttavia, non è sempre così: alcuni LTEM, e in particolare quelli precedentemente definiti "nuovi arrivati", pur essendo bilingui, hanno una padronanza meno sviluppata del vocabolario accademico e di quello specifico dei contenuti. Troppo spesso, questi studenti non ricevono l'istruzione mirata di cui hanno bisogno per diventare multilingui socialmente e accademicamente di successo.

Come si presenta in classe

Molti studenti di inglese alle prime armi attraversano i periodi iniziale ed emergente dello sviluppo linguistico e poi sembrano fermarsi nelle fasi successive dell'acquisizione. Possono persino sembrare bloccati nei periodi di espansione e di collegamento.

In classe, questo può essere evidente negli studenti che fanno quanto segue:

  • Fatica a utilizzare strategie di sviluppo del linguaggio in modo indipendente
  • Dimostrare lacune in uno o più domini linguistici.
  • Sperimentano e/o esprimono frustrazione per il rallentamento dei loro progressi.

Per far progredire gli LTEM verso la padronanza della lingua è necessario valorizzare le loro capacità plurilingui esistenti e costruire su queste competenze per aiutarli a crescere come praticanti più dinamici della nuova lingua. Non è il momento di ridurre o eliminare i supporti, ma di adattarli in modo che riflettano le competenze e le esigenze linguistiche in via di sviluppo degli studenti. In breve, gli LTEM devono ricevere un supporto linguistico mirato.istruzioni simili a quelle che ricevono i primi multilingui emergenti: la dinamica ha un aspetto e un suono leggermente diversi.

Creare uno slancio in avanti

Qual è la differenza più grande tra i plurilingui emergenti a lungo termine e gli studenti con un buon livello di inglese? I LTEM dipendono dall'insegnante; i bilingui magistrali e i plurilingui dipendono dalle strategie.

Le tre strategie seguenti, supportate dalla ricerca, possono contribuire a spostare l'ago della bilancia per i LTEM.

Esercitarsi a comunicare con frasi complete: Quando gli studenti si confrontano con la lingua di arrivo usando frasi complete, allenano il loro cervello a pensare in modo completo in quella lingua. Scrivere con frasi complete è un ottimo modo per esercitare questa abilità.

Chiedere agli studenti di comunicare con frasi complete è una mossa apparentemente piccola ma super-dinamica. Ancora meglio, è facile da implementare e non richiede modifiche al programma di studio. Alcuni studenti possono trarre beneficio dall'uso continuo di cornici di frase, specialmente nella scrittura. E ripetere le informazioni agli studenti con frasi complete crea un ciclo di feedback naturale e aumenta il numero di parole.un allievo è esposto in una giornata scolastica.

Esempio: "Mi piace il tuo pensiero, Dzimbe! Prova a tenerlo nel tuo cervello come un pensiero completo. Quale organizzatore o cornice sceglierai per aiutarti a scrivere la tua idea come un pensiero completo?".

Facilitare il trasferimento del dominio: I LTEM possono trarre beneficio da un apprendimento in classe che li spinge a trasferire le conoscenze nei quattro domini linguistici (ascoltare, parlare, leggere e scrivere) e che si basa sui fondi di conoscenza esistenti. Ad esempio, le attività che prevedono strutture cooperative incoraggiano la pratica sia del parlare che dell'ascoltare. L'apprendimento basato su progetti invita a partecipare a tutti e quattro i domini.

Possiamo praticare una maggiore intenzionalità nel modo in cui costruiamo le nostre lezioni, in modo che gli LTEM abbiano una moltitudine di opportunità per mettere in pratica i loro strumenti linguistici. In questo modo, ci assicuriamo che si impegnino con il linguaggio didattico in modi più complessi e specifici per il contenuto.

Esempio: "Zahra, potresti leggere ad Abbas quello che hai appena scritto? E poi, Abbas, potresti parafrasare quello che hai sentito dire da Zahra?".

Ricordate la frequenza e il contesto: Gli studenti hanno bisogno di ascoltare la lingua più volte e in più contesti. La giornata di apprendimento dovrebbe includere opportunità per gli studenti di ascoltare esempi di uso proficuo della lingua target da parte dell'insegnante, di loro stessi, dei loro compagni e di fonti esterne (come un presentatore televisivo o di un podcast).

Anche l'esposizione alla lingua target dovrebbe avvenire in una varietà di contesti. In modo ottimale, queste esperienze si basano sulla prima lingua o sulla seconda e terza lingua dello studente al di fuori della lingua target. Quando i LTEM ascoltano e interagiscono con la lingua target in una varietà di voci autentiche, sono esposti ad aspetti più sfumati della lingua (come spunti culturalmente influenzati, informazioni storiche, ecc.Queste sottili intuizioni possono essere di grande impatto quando si tratta di far crescere a lungo termine dei poliglotti emergenti.

Esempio: "Ascoltiamo insieme due brani. Nel primo brano, una persona si candida per un lavoro usando frammenti di frase. Nel secondo brano, un intervistato si candida per lo stesso lavoro ma parlando con frasi complete. Poi discuteremo in piccoli gruppi: quale assumereste? Perché?".

I multilingui emergenti a lungo termine sono spesso percepiti come bloccati, ma con mosse strategiche e intenzionali, lo slancio in avanti non è solo possibile, ma probabile. In qualsiasi punto del processo, tenete presente il superpotere che è già in fase di sviluppo. I multilingui emergenti (e anche gli studenti a lungo termine) sono già in possesso di un'incredibile risorsa: la mobilità culturale e linguistica.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.