Fondamenti dell'insegnamento culturalmente e linguisticamente sensibile

 Fondamenti dell'insegnamento culturalmente e linguisticamente sensibile

Leslie Miller

Che cos'è l'insegnamento culturalmente e linguisticamente reattivo? Si tratta di sfruttare le esperienze culturali e linguistiche degli studenti, di utilizzare le loro conoscenze di base e di fornire agli studenti molteplici modi per imparare e dimostrare il nuovo apprendimento. Quando utilizziamo pratiche culturalmente e linguisticamente reattive, impieghiamo attività di apprendimento interattive e collaborative che attingono alle conoscenze degli studenti.riferimenti ed esperienze precedenti per aiutarli a fare collegamenti con il nuovo apprendimento.

Come insegnante, ho scoperto che queste pratiche aiutavano i miei studenti a impegnarsi nel processo di apprendimento e a rafforzare la loro fiducia, anche quando l'apprendimento diventava impegnativo. Queste pratiche aiutavano i miei studenti a dire: "Penso di poterlo fare", piuttosto che "Non posso". In seguito, come ricercatrice, ho scoperto che gli insegnanti che hanno ricevuto uno sviluppo professionale e un coaching su come utilizzare un approccio culturalmente e linguisticamente reattivoLe pratiche hanno visto un aumento dei punteggi di lettura tra gli studenti di lingua inglese (ELL) e gli studenti di razza diversa nel corso di un anno scolastico.

Vediamo quindi alcune attività che supportano i fondamenti di un insegnamento culturalmente e linguisticamente reattivo. Potreste scoprire che alcune di queste attività le fate già, oppure potreste trovarne di nuove che sarete entusiasti di provare.

Acquisire conoscenze culturali

Una delle pietre miliari dell'insegnamento culturalmente e linguisticamente reattivo è la conoscenza culturale degli studenti in classe. Si tratta della comprensione del fatto che la cultura ha un impatto sul modo in cui elaboriamo e apprendiamo le informazioni. Spesso iniziavo il processo di conoscenza dei miei studenti con un questionario che chiamavo "Conoscerti".Prima e durante le lezioni, chiedevo agli studenti di parlare delle loro esperienze personali e di cercare di fare collegamenti con l'argomento studiato. Questo non solo aiutava a rendere l'apprendimento rilevante per gli studenti, ma mi dava anche la possibilità di capire come condurre una lezione.

Guarda anche: L'equazione del successo: le dieci principali responsabilità che gli studenti devono avere

Molti dei miei studenti sono arrivati in classe con esperienze collettivistiche, che enfatizzano i bisogni del gruppo rispetto a quelli di ogni singolo individuo. Per sfruttare questa risorsa, spesso inserisco nelle lezioni opportunità per gli studenti di lavorare insieme in piccoli gruppi o con un compagno.

Per esempio, durante l'ora di scrittura ho chiesto agli studenti di lavorare con un compagno o un piccolo gruppo per discutere le loro idee prima di scriverle su carta. Durante una lezione di matematica, ho chiesto agli studenti di lavorare insieme per risolvere un problema e poi di discutere come lo hanno risolto. Queste attività hanno dato ai miei studenti l'opportunità di utilizzare le loro abilità collettivistiche nel processo di apprendimento, costruendo così le loro abilità collettive.fiducia, comunicazione e capacità di risolvere i problemi.

Utilizzare i principi dell'acquisizione linguistica

Un ambiente culturalmente e linguisticamente sensibile implica anche la fornitura di supporti linguistici per i nostri ELL. Il ricercatore Stephen Krashen ha evidenziato i principi di acquisizione linguistica che aiutano gli insegnanti a creare un luogo di supporto e di cura in cui la lingua viene appresa attraverso compiti significativi e interazioni autentiche. Krashen ci ricorda che la comprensione del linguaggio si sviluppa tipicamente prima che ilQuesti principi possono aiutarci ad adattare le opportunità di supporto per gli studenti, affinché pratichino il linguaggio all'interno della loro Zona di Sviluppo Prossimale.

Per sostenere lo sviluppo del linguaggio, ho utilizzato le seguenti pratiche per supportare la crescita linguistica dei miei studenti, pur essendo in grado di condividere le loro conoscenze e i nuovi apprendimenti.

  • Collegare i contenuti alla vita reale invitando i membri della comunità in classe per parlare delle loro esperienze, mettere in relazione i contenuti con la vita degli studenti o fornire agli studenti problemi reali da risolvere.
  • I metodi non verbali, come disegnare o indicare un'immagine/risposta, possono essere usati dagli ELL per dimostrare la comprensione, anche quando non hanno ancora la lingua di produzione per rispondere verbalmente.
  • Offrite agli ELL l'opportunità di lavorare con un partner o in piccoli gruppi, per favorire l'uso e l'inserimento della lingua.
  • Permettete agli ELL di usare la loro prima lingua quando imparano nuovi concetti, in modo che possano capire il concetto e poi imparare la lingua del concetto, invece di impararle entrambe contemporaneamente.

Utilizzare gli scaffali didattici

Ho spesso definito gli scaffold didattici come ruote di allenamento per l'apprendimento: vengono utilizzati durante l'apprendimento di una nuova abilità, ma sono destinati ad essere temporanei fino a quando l'abilità non viene padroneggiata. Lo scaffolding didattico implica la comprensione dei supporti didattici specifici e temporanei di cui uno studente ha bisogno e la fornitura di tali supporti. Una volta che lo studente ha padroneggiato l'abilità o il compito, lo scaffolding ègradualmente rimosso.

Ho usato spesso i seguenti scaffold per aiutare l'apprendimento degli studenti:

  • Vari livelli di domande per costruire il pensiero degli studenti, dal richiamo di informazioni a risposte che richiedono la sintesi o la valutazione di idee/informazioni.
  • Incorporare strumenti visivi come immagini e illustrazioni per le lezioni di scienze e studi sociali e organizzatori grafici per la lettura per aiutare gli studenti a collegare il linguaggio ai contenuti.
  • Integrare i testi con guide allo studio, definizioni del vocabolario chiave e schemi degli eventi principali.
  • L'insegnamento della lettura che utilizza testi modificati nella lingua e si concentra su un approccio interattivo alle abilità di lettura.

Fornire un feedback efficace

L'istruzione non è completa senza un feedback efficace, perché fornisce agli studenti le informazioni per migliorare un compito e perché. Ho scoperto che quando ho coinvolto gli studenti nel processo di valutazione del loro lavoro con le rubriche, sono stata in grado di fornire azioni specifiche che si concentravano sul lavoro per raggiungere non solo l'obiettivo di apprendimento in questione, ma anche i compiti futuri. Questo avrebbe avuto un impatto successivo sugli studenti.perché gli studenti hanno capito quali azioni sono necessarie per raggiungere con successo i risultati dell'apprendimento.

Guarda anche: Apprendimento più profondo: la chiave è una classe collaborativa

Come possiamo assicurarci che il nostro feedback aiuti i nostri studenti a crescere? Le seguenti pratiche mi hanno aiutato a fornire un feedback che fosse perseguibile e concreto per i miei studenti.

  • Fornire un feedback in forma scritta e verbale per garantire che lo studente capisca cosa deve migliorare e perché. Questo può essere fatto annotando un compito o incontrando gli studenti uno a uno per rivedere un compito con una griglia.
  • Fornite agli studenti informazioni specifiche sulle loro prestazioni in un particolare compito, ad esempio con l'uso di una rubrica, che suddivide un compito di apprendimento in singoli elementi.
  • Dare un feedback quasi immediatamente dopo che lo studente ha dimostrato di aver appreso qualcosa. Questo aiuterà lo studente a fare collegamenti tra il feedback e il compito.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.