Il profilo del laureato: un focus sui risultati

 Il profilo del laureato: un focus sui risultati

Leslie Miller

Con quale sicurezza possiamo garantire che i diplomati siano pronti per le sfide della vita, del lavoro e della cittadinanza del 21° secolo? Per anni ho lavorato con i dirigenti distrettuali per aiutare i presidi, i coach degli insegnanti e tanti altri educatori a costruire credibilità, coerenza e comunità intorno ai loro sforzi di trasformazione dell'istruzione. I dirigenti distrettuali devono gestire una miriade di priorità e spesso dico loroche il miglior primo passo che possono fare per garantire il successo dei nostri studenti nella vita, nel lavoro e nella cittadinanza è quello di sviluppare e adottare un profilo del laureato.

Il profilo del laureato come vero Nord

A differenza di una missione o di una visione, il profilo del diplomato è un documento che una scuola o un distretto utilizza per specificare le competenze cognitive, personali e interpersonali che gli studenti dovrebbero possedere al momento del diploma. Creato in collaborazione con le principali parti interessate, questo profilo è una chiara visualizzazione degli obiettivi prioritari per l'insegnamento e l'apprendimento che possono essere facilmente comunicati a studenti e genitori,Fino a quando non avrete identificato e dato priorità a queste competenze per la vostra scuola o distretto, non avrete una visione condivisa della vostra destinazione.

Iniziare con una riflessione personale

Per creare il vostro profilo di laureato, dovrete iniziare a porvi queste tre domande per determinare le competenze che volete includere.

1. Quali sono le capacità cognitive più importanti che dovrebbero essere alla base dell'apprendimento dei vostri studenti in tutte le classi e nel corso della loro esperienza scolastica?

È possibile includere capacità come la padronanza dei contenuti, il pensiero critico e la risoluzione dei problemi, la creatività e l'innovazione, l'alfabetizzazione civica e altre capacità cognitive necessarie per il successo nel XXI secolo.

2. Quali sono le competenze personali più apprezzate a casa e a scuola?

Considerate capacità come la flessibilità e l'adattabilità, l'iniziativa e l'autodirezione, la produttività e la responsabilità, la metacognizione (imparare a imparare) e altre competenze personali per dare agli studenti la possibilità di affrontare un mondo in continuo cambiamento.

3. Quali sono le competenze interpersonali più essenziali per la collaborazione e la comunità nei vostri spazi scolastici?

Riflettere e identificare capacità come le competenze sociali e interculturali, l'empatia, l'imprenditorialità, la comunicazione e altre competenze e disposizioni necessarie agli studenti per collaborare nel loro lavoro e nel loro mondo.

Per mettere il profilo in forma di documento, si può usare un documento Word, un foglio Excel o il nuovo kit di strumenti Profile of a Graduate sviluppato da EdLeader21: al link si trovano esempi di profili.

Costruire lo slancio

Riflettendo sulle capacità che avete identificato da soli, potete probabilmente immaginare il potenziale di trasformazione di un profilo dei laureati per gli sforzi della vostra scuola o del vostro distretto. Vi suggerisco di incoraggiare il vostro gruppo dirigente a seguire questi passi:

  • Costituire un gruppo consultivo inclusivo e rappresentativo, che comprenda studenti, insegnanti, genitori, amministratori e rappresentanti della comunità in generale.
  • Concentrare l'attenzione del gruppo sull'identificazione delle competenze cruciali necessarie per il successo nella vita, nel lavoro e nella società del XXI secolo.
  • Creare un paio di immagini del profilo da comunicare a studenti, genitori e comunità.
  • Promuovere il profilo del laureato per l'esame e l'adozione da parte del consiglio della scuola o del distretto.
  • Allineare tutti i successivi sforzi di pianificazione strategica e trasformazione alle capacità identificate nel profilo del laureato.
chiudi modale Profilo del laureato delle scuole della contea di Pike in Georgia Profilo dei diplomati delle scuole della contea di Pike in Georgia

Impatto del profilo del laureato

I distretti che si sono già impegnati in questa iniziativa hanno scoperto molti modi per utilizzare il profilo del laureato come leva per un cambiamento trasformativo. Il profilo non solo stabilisce obiettivi e norme concordate sull'apprendimento degli studenti, ma può anche essere utilizzato per trasformare le persone, i sistemi, le strutture e i processi che supportano l'apprendimento degli studenti in tutta la scuola o il distretto.

Considerate il profilo "personale" del laureato che avete creato: non identifica anche le competenze che pensate debba sviluppare un insegnante di classe o un leader distrettuale del XXI secolo? Potrebbe descrivere la cultura più ampia che volete coltivare nella vostra comunità scolastica o distrettuale? Le competenze che avete selezionato non dovrebbero servire come criteri per il reclutamento, l'assunzione e la valutazione? Nei distretti profondamenteimpegnati nella trasformazione, il profilo del laureato viene utilizzato in tutti questi modi.

Guarda anche: Ripristinare la gioia nell'insegnamento

Il profilo del laureato crea anche uno stimolo per molte strategie di implementazione necessarie per dare vita alle competenze per gli studenti. Fortunatamente, ci sono risorse abbondanti per sostenere queste competenze del 21° secolo. Alcune scuole e distretti hanno adottato l'apprendimento basato su progetti come strategia pedagogica chiave, utilizzando il lavoro dell'Istituto Buck per l'istruzione per sostenerli. Altri hanno adottatoIl pensiero progettuale come principio organizzativo del loro lavoro, affidandosi alle risorse della Stanford d.school e di School Retool. E molti distretti hanno abbracciato il pensiero sistemico per guidare il loro lavoro, beneficiando del sostegno della Waters Foundation. Tali pedagogie sono necessarie per garantire il progresso degli studenti verso le competenze delineate nel profilo del laureato. Per molti di voi che sono giàUtilizzando queste pedagogie, il profilo del laureato fornirà un nuovo senso di scopo e di impatto garantendo che l'insegnamento, il curriculum e la valutazione siano indirizzati verso obiettivi condivisi ed espliciti.

Guarda anche: Istruzione diretta o apprendimento basato sull'indagine?

Mentre l'anno scolastico si avvia alla conclusione, vi invitiamo a celebrare il successo dei vostri studenti diplomati e a immaginare le possibilità per i vostri diplomati negli anni a venire.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.