Qual è la sua filosofia educativa?

 Qual è la sua filosofia educativa?

Leslie Miller

Durante l'estate, gli insegnanti riflettono sull'anno trascorso e spesso riprogettano e perfezionano le loro strategie e i loro piani di insegnamento. In sostanza, tornano alle basi di ciò che credono sia il modo migliore per ispirare l'apprendimento nei loro studenti: in altre parole, rivedono e perfezionano la loro filosofia educativa.

Guarda anche: Quaderni interattivi: non è necessario un hardware speciale

Un distretto scolastico potrebbe chiedere a un insegnante o a un preside che si candida per un posto di lavoro la sua filosofia educativa. In questo post ho deciso di condividere la mia, e sono curioso di vedere se qualcuna delle mie convinzioni risuona con voi. Quindi eccole:

1. Gli studenti devono imparare.

Gli studenti vogliono e hanno bisogno di imparare tanto quanto hanno bisogno di cibo, vestiti e alloggio. Il compito principale di un educatore è quello di soddisfare questo bisogno primordiale di apprendimento creando ogni giorno esperienze di apprendimento coinvolgenti e pertinenti. Il dono più grande che un insegnante può fare agli studenti è quello di motivarli a sperimentare successi di apprendimento ripetuti.

2. Gli studenti devono partecipare attivamente all'apprendimento.

Gli studenti imparano meglio facendo, e l'insegnamento attivo incoraggia l'apprendimento attivo. Gli insegnanti dovrebbero trattare gli studenti come partecipanti attivi al processo di apprendimento, fornendo loro competenze, quali:

  • Come studiare
  • Come prendere appunti
  • Come memorizzare
  • Come esprimersi in modo efficace

Inoltre, gli studenti devono essere incoraggiati a esplorare e ricercare informazioni al di là dei confini della classe e dei libri di testo.

3. L'apprendimento è un'attività fisiologica che coinvolge tutto il corpo.

Il modo migliore per coinvolgere uno studente è quello di avere un solido piano di gestione della classe e una lezione ben pianificata che si basa su attività pertinenti e mirate, progettate per migliorare le conoscenze e le competenze dello studente e per fargli venire voglia di imparare di più. Gli insegnanti dovrebbero essere fortemente allineati con l'apprendimento incentrato sullo studente e diretto dallo studente che abbraccia l'esplorazione, la scoperta, l'esperienza e l'apprendimento.apprendimento e la produzione di prodotti accademicamente rigorosi.

4. Gli studenti hanno bisogno di un feedback tempestivo per migliorare.

Gli insegnanti raccolgono dati sul rendimento degli studenti per adattare l'ambiente di apprendimento e l'istruzione in modo da poter rispondere alle esigenze di apprendimento degli studenti. Gli insegnanti somministrano test preliminari per trovare un punto di partenza per l'apprendimento e test successivi per determinare l'aumento del livello di rendimento degli studenti e l'efficacia degli insegnanti.

Guarda anche: Suggerimenti per consentire la ripetizione del test

5. Gli studenti hanno bisogno di struttura e ripetizione per imparare.

Un insegnante deve essere in grado di organizzare una sequenza di lezioni basate sugli standard, di implementare con successo il piano e di valutare l'apprendimento degli studenti. Un insegnante deve essere in grado di creare un ambiente di apprendimento stimolante che renda difficile per gli studenti non imparare. Un insegnante deve sapere come includere tutti gli studenti nell'apprendimento al loro livello e deve essere in grado di ispirare gli studenti aspingersi al livello successivo.

6. Gli studenti hanno bisogno di informazioni, conoscenze e competenze.

L'accesso alle risorse di conoscenza è importante per l'istruzione di un bambino tanto quanto i contenuti del programma di studio. Le informazioni pertinenti e attuali devono essere a portata di mano degli insegnanti e degli studenti per fornire risposte quando le domande sono ancora fresche. Le informazioni "su richiesta" sono più preziose di quelle "per caso".

7. Gli studenti hanno bisogno di strumenti e risorse.

Gli studenti devono conoscere il funzionamento dei loro sistemi di memoria dei taxon e delle località. Gli studenti devono possedere abilità e strategie per poter lavorare efficacemente nei diversi livelli del dominio cognitivo, come definito da Benjamin Bloom. Gli studenti devono essere consapevoli delle proprie preferenze di apprendimento e gli insegnanti devono aiutarli a creare un piano per sviluppare altre abilità di apprendimento. Gli strumenti didattici sono un mezzo per raggiungere un obiettivo.Per esempio, la tecnologia usata in modo appropriato può aumentare notevolmente la capacità di apprendimento degli studenti e la capacità degli insegnanti di insegnare, ispirare e motivare.

Condividete la vostra filosofia nella sezione dei commenti qui sotto. Inoltre, se volete analizzare la mia e darmi un feedback, ve ne sarei grato.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.