Quanto è importante l'insegnamento dell'alfabetizzazione in tutte le aree di contenuto?

 Quanto è importante l'insegnamento dell'alfabetizzazione in tutte le aree di contenuto?

Leslie Miller

Quest'estate siete stati impegnati a pianificare e rielaborare le lezioni, aggiungendo, aggiustando e modificando. Arriviamo all'autunno: sappiamo che gli studenti ascoltano molto nelle nostre lezioni, ma che dire delle altre tre abilità comunicative che dovrebbero impegnarsi ed esercitarsi quotidianamente? Sto parlando di lettura, scrittura e conversazione.

Definiamo l'alfabetizzazione: un tempo era conosciuta semplicemente come la capacità di leggere e scrivere. Oggi si tratta di essere in grado di dare un senso e di impegnarsi in attività avanzate di lettura, scrittura, ascolto e conversazione. Chi ha raggiunto un'alfabetizzazione avanzata in una nuova lingua, ad esempio, è in grado di impegnarsi in queste quattro abilità con la sua nuova lingua in qualsiasi contesto.

L'alfabetizzazione è un'abilità di tutti i secoli

Se siete insegnanti di matematica, storia, scienze o arte, qual è il ruolo dell'alfabetizzazione nel vostro insegnamento? È comune pensare che l'insegnamento dell'alfabetizzazione sia compito esclusivo degli insegnanti di arti linguistiche, ma francamente non è così. Come afferma Richard Vaca, autore di Lettura dell'area dei contenuti: alfabetizzazione e apprendimento attraverso il curricolo Gli adolescenti che entreranno nel mondo degli adulti nel 21° secolo leggeranno e scriveranno più che in qualsiasi altro momento della storia dell'umanità e avranno bisogno di livelli avanzati di alfabetizzazione per svolgere il proprio lavoro, gestire la propria famiglia, agire come cittadini e condurre la propria vita personale".

Con gli standard di contenuto che incombono, è facile concentrarsi solo sui contenuti che insegniamo. Abbiamo così tanto da dire agli studenti e da condividere con loro. Tuttavia, stiamo concedendo agli studenti abbastanza tempo ogni giorno per praticare abilità comunicative cruciali?

Guarda anche: Come scrivere domande guida efficaci per l'apprendimento basato sul progetto

Ecco un modo per vederla: i contenuti sono ciò che insegniamo, ma c'è anche il come, ed è qui che entra in gioco l'istruzione alfabetica. Esiste un numero infinito di strategie coinvolgenti ed efficaci per far sì che gli studenti pensino, scrivano, leggano e parlino dei contenuti che insegnate. L'obiettivo finale dell'istruzione alfabetica è quello di costruire la comprensione, le abilità di scrittura e le capacità complessive degli studenti.capacità di comunicazione.

Mi chiedo come faccio a trasmettere le informazioni e le conoscenze ai miei studenti: mi affido principalmente alla lezione diretta o al discorso dell'insegnante o lascio agli studenti diverse opportunità per scoprire le informazioni da soli?

Parlare

Le conversazioni accademiche o di alto livello in piccoli e grandi gruppi non avvengono di punto in bianco: ci vuole tempo, e un'opera di sostegno, per creare un ambiente da seminario socratico in classe.

Affinché i nostri studenti si impegnino in una conversazione accademica, o in un discorso responsabile, hanno bisogno di molta pratica con la conversazione informale in coppia e in triade. Utilizzate spesso le seguenti strategie per sviluppare le abilità orali degli studenti: think-pair-share, elbow partner, shoulder share, e chunk and chew. I bambini hanno bisogno di parlare e non di stare seduti passivamente. Ricordate, Lev Vygotskijcredeva che l'apprendimento fosse un atto molto sociale.

Per ogni cinque-otto minuti di conversazione, concedete agli studenti uno o due minuti per parlare tra loro. Potete camminare e ascoltare, valutando e verificando informalmente la comprensione.

La conversazione è di grande aiuto quando si elaborano nuovi contenuti e concetti e gli studenti avranno sicuramente risposte più fruttuose da condividere (e assicuratevi di prevedere sempre un tempo di riflessione quando fate domande agli studenti).

Scrittura

Quando è stata l'ultima volta che i vostri studenti hanno avuto le mani doloranti per aver scritto in classe? Proprio come la conversazione, la scrittura ci aiuta a dare un senso a ciò che stiamo imparando e ci aiuta a fare collegamenti con la nostra vita o con le idee degli altri. Non si può evitare di pensare quando si scrive.

Guarda anche: Sette piani didattici di integrazione tecnologica: che le votazioni abbiano inizio!

Gli studenti devono scrivere ogni giorno, in ogni classe. Che ne dite di aggiungere alle vostre lezioni attività di scrittura più informali e divertenti, come le scritture rapide, gli "stop and jots", i saggi di un minuto o le conversazioni con i graffiti? Non tutti i compiti di scrittura devono essere formali.

Se non avete mai sentito parlare del National Writing Project (NWP), si tratta del programma di sviluppo degli insegnanti su più vasta scala e di più lunga durata nella storia degli Stati Uniti. I workshop sono offerti in tutta la nazione (di solito attraverso un'università locale); gli insegnanti di tutte le aree di contenuto imparano nuove ed entusiasmanti strategie per incoraggiare, sostenere e far crescere i giovani scrittori nelle loro classi.

Due principi della NWP che ritengo producano ampi guadagni nella scrittura degli studenti: gli insegnanti che scrivono fianco a fianco con gli studenti e la creazione di un tempo regolare in classe per il laboratorio dello scrittore che segue un tipo di processo di scrittura che mette lo scrittore al comando (del contenuto, della voce e della struttura).

Lettura

Sono finiti i tempi in cui si credeva di poter consegnare un testo informativo o un romanzo a uno studente e pensare che lo interpretasse da solo. Che ci piaccia o no, indipendentemente dal contenuto che insegniamo, siamo tutti insegnanti di lettura.

Il sostegno alla lettura attraverso l'uso di strategie efficaci prima, durante e dopo la lettura, come l'anteprima del testo, la lettura per uno scopo, la formulazione di previsioni e collegamenti, le riflessioni ad alta voce e l'uso di organizzatori grafici, supporterà tutti i nostri studenti, non solo i lettori con difficoltà e gli studenti di lingua inglese.

Dobbiamo ispirare l'amore per la lettura e costruire nei nostri studenti una resistenza alla lettura, che significa occhi e mente sulla pagina per più di un minuto. Come possiamo farlo? Una biblioteca di classe ad alto interesse è un ottimo punto di partenza. Se siete una scuola con titolo I, dovrebbero esserci fondi accantonati per le biblioteche di classe. Se non è così, fate in modo che tutte le classi della vostra sede scolastica abbiano una biblioteca, anche se si tratta di una biblioteca di classe.solo una manciata di libri per iniziare.

Potete fare l'investimento da soli o organizzare una festa per la raccolta di libri. Inviate a tutti i vostri amici una lista di libri che gli studenti hanno richiesto e i preferiti ricorrenti (ad esempio, Crepuscolo, Guinness dei Primati Chiedete ai vostri amici di portare uno o due libri al vostro cocktail party (leggete questo post di Edutopia per idee su come allestire e gestire la vostra biblioteca di classe).

Se siete insegnanti di fisica, è necessario che tutti i vostri libri riguardino la scienza? Assolutamente no! Ma potreste concentrarvi soprattutto su libri informativi e di saggistica. In effetti, con i nuovi standard nazionali per l'inglese che enfatizzano un maggior numero di testi di saggistica e un po' meno di letteratura, tutti gli insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado devono arricchire le loro biblioteche con un maggior numero di libri di saggistica, che possono includere giornali e riviste.abbonamenti.

Non mi soffermerò qui sull'ascolto, perché credo che i nostri studenti ne facciano già molto, ma ecco un ottimo sito web con le caratteristiche di un ascoltatore efficace che potete condividere con i vostri studenti e che loro possono mettere in pratica tra di loro.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.