Riunioni mattutine nelle scuole medie e superiori

 Riunioni mattutine nelle scuole medie e superiori

Leslie Miller

Le riunioni mattutine sono una caratteristica quasi onnipresente nelle classi elementari. Gli studenti si riuniscono su un tappeto per discutere del calendario, del tempo, delle notizie e di come si sentono all'inizio della giornata. È un sistema meraviglioso per costruire una comunità e una fiducia e per gettare le basi per una giornata piena di apprendimento.

Gli studenti delle scuole medie e superiori hanno bisogno di classi che si basino sulla comunità e sulla fiducia proprio come gli studenti delle elementari: possiamo replicare i risultati della riunione mattutina in un modo che abbia senso dal punto di vista logistico e dello sviluppo nei gradi superiori?

Come funzionano le riunioni mattutine

In che modo le riunioni mattutine aiutano a sviluppare le comunità di classe? Quando gli studenti si riuniscono per la prima volta all'inizio dell'anno, la necessità più immediata è quella di raccogliere le conoscenze: i nomi nuovi, le novità dell'estate e gli interessi attuali, oltre a sapere chi siete come insegnante e come sarà la classe. Gli studenti stanno anche cercando di capire se staranno con persone che gli piacciono e che piacciono a loro.

close modal Per gentile concessione di Laura Thomas Le riunioni mattutine contribuiscono a creare un ambiente di crescente fiducia in classe. Per gentile concessione di Laura Thomas Le riunioni mattutine contribuiscono a creare un ambiente di crescente fiducia in classe.

Quando gli studenti diventano più consapevoli di chi c'è nella stanza, devono imparare a comunicare tra loro: quali sono le norme e i processi previsti per la discussione? Poi imparano a cooperare, cioè a non intralciarsi l'un l'altro mentre lavorano per un obiettivo comune.

Man mano che acquisiscono abilità nella cooperazione, passano alla collaborazione: un investimento condiviso nel successo di tutti i membri della comunità. In ciascuna di queste fasi, affrontano conflitti e successi e costruiscono la fiducia necessaria per passare al livello successivo.

Riunioni mattutine nelle scuole medie e superiori

Nelle classi superiori, cosa dovremmo fare per concentrare le nostre mosse didattiche di apertura sulla creazione e il mantenimento deliberato di una comunità di apprendimento, senza sacrificare il prezioso tempo didattico?

In primo luogo, dobbiamo riconoscere che otterremo di più dai nostri studenti se si sentiranno sicuri, sostenuti e conosciuti bene nelle nostre classi. Il tempo speso a creare una comunità ci tornerà indietro in modo esponenziale con una riduzione dei problemi di comportamento e un migliore impegno degli studenti.

Conoscenza: Usate i nomi. Assicuratevi di conoscere i nomi dei vostri studenti e che loro si conoscano tra di loro. Mi stupisce sempre scoprire che ragazzi che sono stati seduti fianco a fianco per anni non si conoscono tra di loro. Esigete che usino i nomi nel rispondersi l'un l'altro.

Chiedete agli studenti di rispondere a una richiesta di apertura con un'informazione su di sé, una notizia o un'intuizione che possono condividere con un compagno. Mantenete la posta in gioco bassa (la band preferita, il peggior film di sempre, il piano per sopravvivere all'apocalisse zombie, ecc.

Costruite una cultura di classe piena di rituali e tradizioni che rendano la vostra classe diversa dalle altre, come ad esempio salutare gli studenti con una stretta di mano alla porta, mettere una domanda sciocca sulla lavagna all'inizio della lezione o tenere uno sciocco pezzo di arredamento della classe: io avevo un debole per un gallo di gesso e un albero di Natale capovolto.

Assicuratevi che gli studenti sappiano che vi piacciono e create uno spazio per farli conoscere attraverso l'umorismo (appropriato).

Guarda anche: 8 ottimi strumenti per portare le STEM in ogni classe

Comunicazione: Prendetevi il tempo di articolare cosa intendete per discussione di qualità (o meglio ancora, arrivate a una descrizione come classe). Costruite una tabella a T con aspettative specifiche su ciò che sembra e suona quando le persone comunicano in modo efficace, e usate quella tabella per valutare la qualità dei processi di comunicazione mentre gli studenti si muovono attraverso il materiale di revisione nei primi giorni di lezione.

Potreste anche ottenere il feedback degli studenti: pensate di registrare la classe al lavoro e poi di mostrare la registrazione agli studenti, in modo che possano individuare i buoni esempi di processi comunicativi di qualità.

Cooperazione: Potete costruire e rinforzare le abilità di cooperazione con i tradizionali costruttori di comunità, oppure farlo attraverso il lavoro accademico, a seconda di ciò che vi sembra più sensato. In entrambi i casi, assicuratevi di articolare l'aspetto e il suono di una cooperazione di qualità e poi chiedete agli studenti di dimostrarla. Prendetevi il tempo per riflettere insieme sul processo e sui risultati.

Collaborazione: Quando la classe è in una fase di collaborazione, il vostro lavoro diventa di manutenzione. Usate Google Class per fare un rapido sondaggio all'inizio della lezione, concentrandovi su un argomento del giorno: può essere un argomento serio, ma non deve esserlo per forza. Chiedete agli studenti di dare un feedback sui loro compiti, di parlare di come hanno affrontato un progetto o di commentare il risultato della partita della sera prima.

Ricordate: i bambini vogliono essere al sicuro, proprio come lo vogliamo noi. Vogliono essere conosciuti e apprezzati. Sanno di essere già stati delusi in passato dai loro insegnanti e dai loro coetanei. I loro coetanei dovranno guadagnarsi la loro fiducia e gli insegnanti devono facilitare questo processo.

Guarda anche: Favorire l'appartenenza con le norme in classe

Ciò significa stabilire chiare aspettative sul comportamento in classe, compresa la risposta alle offese e alle parole sgarbate. Queste parole sono foriere del livello successivo nello sviluppo del gruppo. Consideratele come tali: affrontate i conflitti e rifiutate di lasciar correre i bambini. Se mantenete le vostre posizioni, insistete sul comportamento che volete vedere e mantenete il vostro senso dell'umorismo, ci riuscirete.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.