Sfruttare i relatori ospiti per aumentare l'apprendimento degli studenti

 Sfruttare i relatori ospiti per aumentare l'apprendimento degli studenti

Leslie Miller

Lavorando in una scuola superiore professionale, vedo spesso i miei colleghi portare relatori ospiti a collaborare con gli studenti per migliorare l'apprendimento. Vedo anche l'entusiasmo degli studenti quando vengono nella mia classe a condividere la loro esperienza con il relatore ospite.

Quando ho iniziato a esplorare il modo in cui la mia classe poteva avvalersi di relatori ospiti, mi sono chiesto: "Dove posso trovare questi relatori?", "Qual è il costo?" e "Come posso farli venire nella mia classe?" Queste domande sono state alcune delle mie più grandi sfide, ma attraverso la ricerca e il networking, sono stato in grado di costruire un portafoglio di relatori ospiti.

Guarda anche: Nuovi insegnanti: fondamenti di gestione della classe

I relatori ospiti sono fondamentali per abbattere le barriere delle pareti della classe e approfondire l'apprendimento. L'esperienza offre agli studenti l'opportunità di entrare in contatto con professionisti e di creare connessioni di apprendimento significative. Quando pianifico l'intervento di un relatore ospite nella mia classe, lo vedo come un'opportunità per gli studenti di esercitare la professionalità e il pensiero critico.

Ogni ospite amplia le conoscenze attuali dei miei studenti a un livello più profondo. Per iniziare, i miei studenti dedicano del tempo a ricercare l'oratore e a collegarlo ai contenuti. Gli studenti capiscono lo scopo dell'oratore ospite e creano domande da porre durante la sessione. Assegno inoltre agli studenti dei ruoli durante la sessione, come i seguenti:

  • Moderatore: Mantiene la discussione, riempie gli spazi morti e gestisce la classe.
  • Prendiamo appunti: Gli studenti spesso fanno riferimento a questi appunti quando riflettono o lavorano su un progetto.

In qualità di insegnante, registro la sessione per poterla consultare in futuro.

Quando e come incorporare i relatori ospiti

È fondamentale scegliere con cura il momento in cui ospitare un relatore. In base agli obiettivi, è opportuno inserire i relatori ospiti all'inizio, a metà o alla fine di un'unità o di un progetto, in quanto ogni momento offre un vantaggio diverso. Un relatore ospite durante l'introduzione del materiale consente agli studenti di entrare subito nel vivo dei contenuti e delle competenze. Ad esempio, il podcaster professionista Jeffrey Bradbury ha introdotto l'argomento di che cosaI miei studenti hanno creato un podcast per un progetto che esaminava il modo in cui un oratore persuade il pubblico e presenta le informazioni.

Nel bel mezzo di un progetto, gli studenti possono utilizzare le informazioni dell'oratore per migliorare il lavoro e usare il feedback per approfondire. Hannah Berk del Centro Pulitzer ha introdotto idee sulla scrittura di argomenti importanti riguardanti la nostra comunità locale, offrendo un feedback mentre gli studenti scrivevano lettere per il cambiamento globale.

Alla fine di un'unità, un relatore ospite può fornire una chiusura e una valutazione autentica per gli studenti. Un autore di libri per bambini ha discusso con i miei studenti del liceo come costruire il linguaggio figurato e li ha aiutati a riflettere sulle bozze finali dei loro libri per bambini che hanno inviato a una scuola elementare.

Guarda anche: Suggerimenti per l'insegnamento della Dichiarazione di Indipendenza

Altri relatori sono stati scrittori di giornali locali, direttori di musei della New Jersey Historical Society, un professionista del settore commerciale per discutere di proposte di scrittura e, quando stavamo leggendo un romanzo distopico, un sindaco locale per discutere di come costruire la comunità.

Considerate anche i collegamenti interdisciplinari; un argomento o un'unità può prestarsi a un collegamento più profondo con un'altra materia. Per esempio, ho invitato scienziati come Emma Harding, che si concentra sull'evoluzione dei virus studiando i fossili virali nel nostro DNA, a discutere di bioetica e ricerca mentre gli studenti leggono Frankenstein Harding è australiano, quindi il collegamento internazionale ha coinvolto ancora di più i miei studenti.

Sebbene il mio scopo sia quello di far conoscere ai miei studenti la bioetica e il processo di scrittura, gli studenti ne escono con molto di più. Come insegnante di inglese, il mio obiettivo è quello di creare numerosi collegamenti con altre materie e con il mondo esterno. Il collegamento con professionisti di altri settori dimostra ulteriormente ai miei studenti la necessità delle arti linguistiche.

Per pianificare un evento di successo, è necessario mettersi in contatto con il relatore ospite per condividere le aspettative, i contenuti e la struttura della sessione. Il potere delle videochiamate ha aperto molte porte ai relatori. Con i diversi servizi di videochiamata, il numero di relatori ospiti è aumentato. Le videochiamate eliminano anche la necessità di viaggiare, creando infinite opportunità di collegamento in tutto il mondo.Quando discuto il formato con i relatori ospiti, uso spesso Zoom o Google Meet per la mia familiarità e la facilità di accesso a entrambe le piattaforme. Altre piattaforme includono Skype, Microsoft Teams, WhatsApp e Slack.

Come trovare e contattare i relatori ospiti

Diversi programmi mettono in contatto con professionisti esperti che offrono il loro tempo gratuitamente. Il primo programma è Skype a Scientist, che permette di scegliere tra una miriade di scienziati. Trovare autori che parlino gratuitamente può essere una sfida. Alcune case editrici hanno un elenco di autori che fanno zoom gratuitamente per almeno 15 minuti.

Inoltre, contattando la biblioteca locale del distretto scolastico si possono trovare autori disposti a parlare gratuitamente. Ho contattato la biblioteca locale per conoscere gli autori della zona e i diversi programmi che le biblioteche presentano. Un'altra connessione che si può creare è quella con i musei locali. Ho lavorato con il museo della nostra contea in modo che i miei studenti potessero imparare di più sulla nostra storia locale, al fine di nominare qualcuno per il premio "La vita di un uomo".Hall of Fame del New Jersey.

Altre piattaforme, come Nepris e SpeakerHub, offrono relatori ospiti con costi variabili, ma con la possibilità di effettuare una ricerca senza costi. Anche il networking, tuttavia, è fondamentale per trovare professionisti. Un sondaggio tra i genitori dei vostri studenti o la comunità scolastica vi aiuta a costruire la vostra rete. I genitori sono spesso più che disposti a offrire il loro tempo come volontari o a mettervi in contatto con qualcuno. Inoltre, i social media possono aiutarvi a connetterviUn semplice post su Facebook può portare a molte opportunità.

Se da un lato la pandemia è stata impegnativa sotto molti aspetti, dall'altro ha permesso ad altri di entrare più facilmente in contatto con le nostre classi. Considerate come i vostri studenti possano sperimentare la magia di un relatore ospite.

Leslie Miller

Leslie Miller è un'educatrice esperta con oltre 15 anni di esperienza di insegnamento professionale nel campo dell'istruzione. Laureata in Pedagogia, ha insegnato nelle scuole elementari e medie. Leslie è una sostenitrice dell'utilizzo di pratiche basate sull'evidenza nell'istruzione e ama ricercare e implementare nuovi metodi di insegnamento. Crede che ogni bambino meriti un'istruzione di qualità ed è appassionata di trovare modi efficaci per aiutare gli studenti ad avere successo. Nel tempo libero, Leslie ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli animali domestici.